SISTEMA DI COSTRUZIONE A TELAIO

 

Otto M-31

Otto M-37

Otto M-41

Il sistema di costruzione a telaio è il più diffuso al mondo.

Il sistema a telaio ha rappresentato un cambiamento rivoluzionario nella tecnica costruttiva che, grazie all’utilizzo del legno, divenne veloce, leggera ed agile.

 

TETTO:

Il tetto è costituito da un manto di copertura che può essere realizzato in coppi, tegole o alluminio.

  • Listelli di legno per aerazione.
  • Telo sottomanto impermeabile.
  • Struttura portante con isolante in intercapedine.
  • Telo di tenuta all’aria.
  • Rivestimento interno in legno.
  • Travetti interni a vista (Dimensionamento come da progetto).

Con questo sistema di costruzione prefabbricata si possono stimare tempi di realizzazione chiavi in mano di 6 mesi .

PARETI:

La nostre pareti a telaio otto M-31 M-37 M-41 , sono costituite da una intelaiatura autoportante (assemblata in cantiere ) composta da pilastrini in Legno, di sezione 60x100/160/200mm., ancorata alla platea in cemento armato attraverso l’utilizzo di tirafondi in acciaio e staffe.

Questo permette di creare tutto il perimetro della casa, piano dopo piano. L”intelaiatura è isolata internamente mediante l’utilizzo di Lana di Roccia, Legno Mineralizzato o Sughero.L’intelaiatura che costituisce le pareti viene tamponata nella parte interna ed esterna con pannelli di irrigidimento a base di legno ad alta resistenza meccanica dello spessore di 15mm. dando vita a delle pareti portanti in legno da cm. 13 (M-31) 19 (M- 37) 23 (M-41).

Nella parte esterna vi è un cappotto in lana minerale ad alta densità opportunamente fissato e rasato con materiali e tonalità a scelta del cliente.Nella parte interna viene creata un’intercapedine per il passaggio degli impianti tecnici, elettrici ed idraulici, rivestita con Lana di Roccia e tamponata successivamente con doppia lastra di gesso o fibra di gesso..

 

 

 

La struttura a telaio offre molti vantaggi a livello statico e sismico per i quali si registrano dati eccezionali.

Questa struttura può essere utilizzata nelle ristrutturazioni anche come supporto alla costruzione tradizionale e, per quanto riguarda le finiture esterne, permette l’utilizzo di cappotti di vario spessore: rivestimenti a parete ventilata, rivestimenti in pietra o mattoni a vista.

Con la costruzione a telaio, grazie agli elevati spessori di isolamento, si raggiungono massime prestazioni termo-igrometriche ed acustiche. Inoltre, la posa uniforme del cappotto, elimina tutti i punti termici.